“Il Maestro dell’OntoArte®”


L’ARTISTA E FONDATORE



“Coltivando l’oggetto artistico, in realtà facciamo evoluzione umana. Per questo a me interessa l’arte: perché mi interessa l’uomo, la sua intelligenza. La mia passione è sempre l’anima dell’uomo”.


(Antonio Meneghetti)

SCIENZA E ARTE


Uomo d’arte e di scienza, nella vita di Antonio Meneghetti (1936-2013) le due esperienze sono state costantemente sincrone e connesse.
Parallele - la strada della scienza e quella dell’arte - anche nell’azione didattica e divulgativa: due strade d’accesso dai percorsi diversi solo all’apparenza, per giungere in entrambi i casi a evidenziare quel punto dove l’uomo si rivela, al principio, “uno, vero, buono” e dunque anche “bello”: proprio come la sua migliore opera d’arte.

BIOGRAFIA E FORMAZIONE


La formazione scientifica e quella artistica del Caposcuola dell’OntoArte® si sono sviluppate all’unisono sin dalla prima gioventù, arricchite dal contatto con grandi maestri del sapere.
Da un lato, gli studi che lo hanno condotto a conseguire una laurea in filosofia ad indirizzo psicologico, tre dottorati (in scienze sociali, in filosofia e in teologia) e il titolo di Doktor Nauk in psicologia. Dall’altro lato, i laboratori artigiani che ha frequentato sin da bambino, dove ha appreso la tecnica di antichi mestieri rimasta impressa nelle mani dell'artista che poi è diventato; il prestigioso collegio romano frequentato sin dalla prima adolescenza, nel cuore dei Musei Vaticani, dove ha acquisito una rigorosa formazione anche musicale; e poi l'Umbria di Spoleto e di Assisi, la Toscana di Firenze, Venezia, a contatto con grandi maestri d’arte e del restauro, in un severissimo training di apprendistato, come nelle botteghe del ‘300 e ‘400. Lo studio della luce, la divina proporzione, il possesso maestro di tutte le tecniche e i linguaggi artistici. L'obiettivo di rifondare nell'arte un nuovo Rinascimento.
È stato insignito di tre Premi Cultura (1980, 1987 e 1989) dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana. Nel 1986 è stato nominato Membro del Senato Accademico dell’Accademia Internazionale di Arte Moderna, che nel 2000 gli ha conferito la Medaglia Aurea alla Carriera.

OPERE


Per comprendere il Meneghetti artista vale la pena di riportare alla memoria la cifra estetica di un uomo rinascimentale capace di visione umanistica globale, filosofo ed artigiano. Oltre ad aver formalizzato l’OntoArte® in tutti i suoi aspetti teorici, infatti, altrettanto l’ingente produzione artistica di Meneghetti ricomprende una vastissima gamma di arti applicate e discipline diverse:
pittura
ceramica
scultura
vetri e cristalli
musica
moda e gioielli
grafica
architettura
design

1981-2017


Perugia, Rocca Paolina (1981)
Vienna, Palazzo Avesperg (1983)
Roma, Sala Promoteca in Campidoglio (1987)
Latina, Palazzo della cultura (1987)
Milano, Museo della scienza e della tecnica “Leonardo da Vinci” (1989)
Roma, Palazzo della Civiltà (1990)
Napoli, Castel dell’Ovo (1990)
Venezia, Le Corderie dell’Arsenale (1992)
Brasilia, Teatro Nacional Claudio Santoro (1992)
Mosca, Auditorium Molodyozhny (1993)
Venezia, Palazzo Ducale (1995)
San Pietroburgo, Palazzo degli Artisti (1995)
San Paolo, MASP (1996)
San Pietroburgo, Palazzo Stroganoff (2001)
Berlino, Fasanestrasse (2009)
Roma, via Margutta (2009-2010)
Milano, Via Manzoni (2010)
Perugia, Galleria Nazionale dell’Umbria, Sala Podiani, Palazzo dei Priori (2011-2012)
Cina: Hubei Province Museum; Anhui Province Museum; Pechino World Art Museum (2013)
S. Pietroburgo, Museo Ermitage – Marble Palace (2015)
Roma, Complesso del Vittoriano, Piazza Venezia (2016)
Milano, Flagship Store ALBED, Via S. Damiano (2016)
Milano, “Milano Design Week” (2017)
Torino, “Officina della scrittura” (2017)